mercoledì 12 Giugno 2024
Altro
    Home AEEE Campionati dell'imprenditorialità: premiato il presidente AEEE - Italia

    Campionati dell’imprenditorialità: premiato il presidente AEEE – Italia

    Il 5 e 6 giugno scorsi si è svolto il primo campionato dell’imprenditorialità presso l’Università Bocconi di Milano.

    L’evento è stato organizzato da Junior Achievement e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito. Junior Achievement è un’organizzazione no profit, presente in numerosi Paesi del mondo, che promuove progetti di educazione imprenditoriale e che per questo motivo è stata candidata due volte a ricevere il Premio Nobel per la Pace.

    Durante il campionato si è premiata la migliore idea imprenditoriale realizzata dagli studenti italiani e il “Teacher of the Year”.

    LA COMPETIZIONE FRA STUDENTI

    Il campionato è stato aperto a tutte le scuole italiane tramite la composizione di una o più squadra. Ogni squadra ha dovuto superare una selezione regionale in cui presentare la propria business idea, realizzare un prototipo da mostrare a una fiera competitiva e discutere con una giuria tecnica un report simile a un business plan.

    Le squadre qualificate sono state convocate in Bocconi per la finale. Le prime dieci selezionate sono salite sul palco per un elevator pitch di 3 minuti in cui convincere la giuria della fattibilità della propria idea imprenditoriale.

    E’ risultata vincitrice la Smart Bumblebees della 4 IVD ITIS dell’istituto Michelangelo Bartolo di Pachino (SR),  che ha realizzato un prodotto che previene l’eventuale scarsa impollinazione del Bombusterrestris utilizzato ormai in molte aziende agricole, in alternativa all’ormonatura dei fiori. Il team propone un contenitore per arnie, SMART HIVE, che garantisce il totale controllo di ciò che può compromettere l’impollinazione anche da remoto. Si tratta di un contenitore dotato di sensori e attuatori che rendono qualsiasi arnia smart. Ai vincitori sarà offerta la possibilità di partecipare gratuitamente a un percorso in e-learning, parte integrante delle attività svolte dal “Servizio Nuove Imprese” del Sistema Camerale. Un’opportunità per far crescere e maturare le competenze imprenditoriali e di sviluppare la propria idea di business, alla luce di un’azione orientativa e formativa.

    Smart Bumblebees rappresenterà l’Italia ai campionati imprenditoriali europei che si svolgeranno il prossimo mese a Instanbul.

    Nel link seguente è possibile rivedere i pitch delle migliori dieci business idea presentati dalle squadre finaliste.

    IL TEACHER OF THE YEAR

    Durante la due giorni è stato premiato anche il “teacher of the year” ovvero un insegnante che negli ultimi anni si è distinto per iniziative di educazione all’imprenditorialità, attraverso, ad esempio, progetti di simulazione di impresa.

    La selezione è avvenuta attraverso la compilazione di un application form che prevedeva i seguenti quesiti:

    1. MODELLO DIDATTICO – REALIZZAZIONE DELLE AZIONI DIDATTICHE. Si descriva il Modello didattico del Docente, cioè come realizza “fuori e dentro dall’aula” azioni che rendono gli studenti protagonisti e partecipi della conoscenza e della crescita del proprio territorio anche attraverso il coinvolgimento dei protagonisti con cui l’istituzione scolastica si confronta. 

    2. INCIDENZA – ATTENZIONE AI CONTESTI LOCALE E GLOBALE Si descriva come il Docente si distingue nel valorizzare le differenze e come è capace di integrare ed educare i futuri cittadini del mondo. Inoltre come contribuisce a rendere l’istruzione di qualità e accessibile ad ogni latitudine anche attraverso pubblicazioni come libri e contributi a riviste e partecipazione a convegni in qualità di relatore.

    3. COINVOLGIMENTO – ATTIVITÀ DI MENTORING CON NUOVI COLLEGHI E DI VALORIZZAZIONE DEI DREAM COACH Si descriva come riesce ad infondere tra i colleghi e nei giovani la voglia di intraprendere, sperimentare e diffondere soluzioni innovative d’apprendimento e come riesce ad integrare le competenze specifiche del Dream Coach assegnato valorizzando il suo ruolo ed integrando il suo contributo a beneficio degli studenti e della loro mini-impresa

    4. RICONOSCIMENTI – SUCCESSI OTTENUTI DIRETTAMENTE E/O DAGLI STUDENTI Si descrivano i successi che sono stati riconosciuti direttamente al Docente (da parte di istituzioni, dirigenti, studenti, etc., per importanti e preziosi risultati conseguiti, in aula e fuori) e/o indirettamente (perché ottenuti dai propri studenti e/o dal suo Istituto).

    Infine veniva richiesto di caricare materiali didattici realizzati dal docente candidato.

    Quest’anno il docente premiato è stato il Professor Banderali, presidente AEEE Italia, anche per la sua attività all’interno dell’associazione. La motivazione è stata infatti: 

    “Si aggiudica il premio Teacher of the Year JA Italia il Professor Fabio Banderali, dell’ITET Agostino Bassi di Lodi. Il docente è stato premiato per le sue attività di divulgatore di contenuti di educazione imprenditoriale e finanziaria in qualità di Presidente di AEEE Italia (Associazione Europea per l’Educazione Economica), che si occupa di educazione finanziaria/imprenditoriale in un network di scuole e istituzioni europee. Grazie a lui molteplici sono le proposte di innovazione didattica riportate su prestigiose riviste ed edizioni con le principali testate editoriali italiane.”

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    ARTICOLI POPOLARI

    Al via il 10 giugno il primo summer camp su imprenditoria femminile e educazione finanziaria, per 60 studentesse italiane

    Al via il 10 giugno il primo summer camp su imprenditoria femminile e educazione finanziaria, per 60 studentesse italiane - Il...

    Ecco i vincitori del “Concorso EconoMia”

    Ecco l’elenco dei 20 vincitori della dodicesima edizione del Concorso EconoMia vincitori-da-pubblicare-su-sito-2024.pdf (concorsoeconomia.it) nell’ambito del Festival Internazionale dell’Economia di Torino 30 maggio - 2...

    EFFE Summer Camp 2024

    AEEE Italia è main partner di EFFE Summer Camp 2024 che si svolgerà presso l'Università degli studi di Milano Bicocca dal 10...

    Tra le ragazze crolla il modello Ferragni: “effimera”

    - Un sondaggio di Obiettivo Effe-Università di Milano-Bicocca rivela come cambiano i modelli imprenditoriali delle ragazze italiane: bocciata Ferragni, promossa Miuccia Prada. 

    COMMENTI RECENTI