domenica 29 Gennaio 2023
Altro
    Home Educazione civica Oppressi&Oppressori. Tu da che parte stai?

    Oppressi&Oppressori. Tu da che parte stai?

    RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

    Nuovo progetto di Gariwo – La foresta dei giusti: Oppressi&Oppressori. Tu da che parte stai? un gioco di ruolo per gli studenti, per riflettere in modo diverso sull’odio e sulla nascita delle divisioni in una comunità. Oppressi & Oppressori. Tu da che parte stai? è un nuovo modo di fare scuola, un gioco di ruolo dal vivo divertente ed efficace per educare i ragazzi alla tolleranza e alla condivisione delle proprie idee, aiutandoli a osservare il mondo con spirito critico, per diventare cittadini consapevoli. L’obiettivo di Gariwo è regalare il gioco a 250 scuole di tutta Italia e per farlo, è stata lanciata una campagna di raccolta fondi: https://www.produzionidalbasso.com/project/oppressi-oppressori-tu-da-che-parte-stai/

    Aiutiamo Gariwo a raggiungere questo traguardo, donando tramite la piattaforma e diffondendo il progetto.

    Il sito di Gariwo è Gariwo

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    ARTICOLI POPOLARI

    L’intelligenza artificiale: un’ineludibile sfida per l’apprendimento (di Luisa Broli)

    In queste settimana è esploso il dibattito attorno all'uso dell'intelligenza artificiale nella didattica. L'articolo della prof.ssa Luisa Broli offre un prezioso contributo...

    Insegnare con l’utilizzo di chatbot

    E' possibile utilizzare i chatbot -per chi non li conoscesse sono software che simulano conversazioni umane che ormai molti siti utilizzano per...

    Finestra sul mondo

    Pubblicato il 27 gennaio l'articolo N. 42Una nuova rubrica sul sito La pandemia covid ha rappresentato uno shock per...

    Il caso FTX (a cura del prof. Guido Gallico)

    Un interessante articolo, utile anche come lettura di approfondimento e di confronto nell'ambito delle iniziative di Educazione Civica e PCTO, sull'attualità legata...

    COMMENTI RECENTI