domenica 29 Gennaio 2023
Altro

    ITE e ITS

    Gli ITE (Istituto Tecnico Economico) non riescono più in Italia a garantire la formazione di quadri intermedi nel campo amministrativo e gestionale e/o di primo passo per la prosecuzione degli studi universitari. Gli ITE oggi sono frequentati solo dall’11% degli studenti delle superiori. L’eccessiva ambizione di molte famiglie favorisce la scelta liceale, gli ITE non intercettano le trasformazioni prodotte dall’ICT nelle professioni. La mancanza di una formazione terziaria (cioè dopo il diploma) di carattere tecnico professionale, che al contrario è presente nell’ordine di centinaia di migliaia di studenti negli altri principali paesi europei, concorre alla crisi degli ITE. AEEE Italia intende rispondere alla crisi degli ITE, favorire lo sviluppo di Corsi ITS e l’avvio delle Lauree professionalizzanti in area aziendale.

    ARTICOLI POPOLARI

    L’intelligenza artificiale: un’ineludibile sfida per l’apprendimento (di Luisa Broli)

    In queste settimana è esploso il dibattito attorno all'uso dell'intelligenza artificiale nella didattica. L'articolo della prof.ssa Luisa Broli offre un prezioso contributo...

    Insegnare con l’utilizzo di chatbot

    E' possibile utilizzare i chatbot -per chi non li conoscesse sono software che simulano conversazioni umane che ormai molti siti utilizzano per...

    Finestra sul mondo

    Pubblicato il 27 gennaio l'articolo N. 42Una nuova rubrica sul sito La pandemia covid ha rappresentato uno shock per...

    Il caso FTX (a cura del prof. Guido Gallico)

    Un interessante articolo, utile anche come lettura di approfondimento e di confronto nell'ambito delle iniziative di Educazione Civica e PCTO, sull'attualità legata...

    COMMENTI RECENTI