martedì 29 Novembre 2022
Altro
    Home Economia politica IBL nelle scuole è il progetto che l'Istituto Bruno Leoni

    IBL nelle scuole è il progetto che l’Istituto Bruno Leoni

    da alcuni anni propone a licei e istituti superiori nel nostro paese. Si tratta di lezioni di un’ora e mezza, due, in cui sono sviluppate alcune questioni basilari dell’analisi economica. Prendendo le mosse da uno scritto di Leonard Read del 1958 (“Io, la matita”) viene mostrato il funzionamento della cooperazione volontaria nel libero mercato, il meccanismo degli scambi e dei prezzi. La “favola della finestra rotta”, celebre testo di Frédéric Bastiat della metà dell’Ottocento, illustra l’influenza della politica sull’economia. Un altro modulo affronta il tema dell’odierna globalizzazione. Le lezioni, condotte da ricercatori dell’IBL, vogliono far comprendere i rapporti tra scelte politiche e vita produttiva, gli effetti visibili e quelli meno visibili dell’azione pubblica, aiutando i giovani a comprendere l’economia attuale e la crisi economica che stiamo vivendo. La lezione può rivolgersi a studenti di varie età e di diverso curriculum didattico. Impostazione e argomenti delle lezioni IBL possono essere concordati tra i professori delle scuole e IBL. Informazioni sul progetto alla pagina. Gli incontri sono a titolo gratuito.

    ARTICOLI POPOLARI

    Concorso EconoMia

    RIPENSARE LA GLOBALIZZAZIONE Se ne discuterà dal 1^ al 4 giugno 2023 al Festival Internazionale dell’Economia di Torino.

    Assemblea annuale AEEE Italia

    Giovedì 24 novembre 2023 alle ore 17:30 è convocata in modalità online l'assemblea annuale dell'AEEE Italia per discutere il seguente ordine del giorno:

    Merito e Istruzione: discutiamone insieme

    Si è aperta, a partire dalla nuova denominazione del Ministero dell’Istruzione, una proficua discussione sul merito, cosa esso sia e quale ruolo...

    Finestra sul mondo

    Pubblicato il 18 novembre l'articolo N. 36 Una nuova rubrica sul sito La pandemia covid ha rappresentato uno shock...

    COMMENTI RECENTI