mercoledì 8 Febbraio 2023
Altro
    Home AEEE Newsletter marzo 2015

    Newsletter marzo 2015

    Associazione Europea per l’Educazione Economica

    AEEE-Italia

    Newsletter marzo 2015

    Scuola e cultura economica.

    Quali competenze per affrontare le sfide del XXI secolo?

    Si è tenuta nell’Aula Conferenze dell’IIS Margherita di Savoia di Roma la Conferenza “Scuola e cultura economica” organizzata da AEEE Italia e SIE, in collaborazione con la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la Valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR. Un centinaio i partecipanti. Presenti rappresentanti del mondo della scuola, dell’università, del MIUR, delle istituzione economiche, giornalisti e blogger, case editrici, associazioni. Pubblichiamo di seguito i Materiali della Conferenza, con i relatori e i loro materiali (interventi, video, abstract e slide), in modo da dare conto della ricchezza dei temi trattati.

    Materiali della conferenza…

    Non desideri ricevere più queste notizie?

    Puoi effettuare la richiesta di rimozione in questa pagina


    https://www.aeeeitalia.it

    Articolo precedenteAtti della conferenza
    Articolo successivoNewsletter aprile 2015

    ARTICOLI POPOLARI

    Crescono i giovani economisti, crescono gli iscritti negli ITE e nei LES

    Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha pubblicato sul proprio sito i primi dati sulle iscrizioni online alle classi prime delle Scuole...

    L’intelligenza artificiale: un’ineludibile sfida per l’apprendimento (di Luisa Broli)

    In queste settimana è esploso il dibattito attorno all'uso dell'intelligenza artificiale nella didattica. L'articolo della prof.ssa Luisa Broli offre un prezioso contributo...

    Insegnare con l’utilizzo di chatbot

    E' possibile utilizzare i chatbot -per chi non li conoscesse sono software che simulano conversazioni umane che ormai molti siti utilizzano per...

    Finestra sul mondo

    Pubblicato il 30 gennaio l'articolo N. 44Una nuova rubrica sul sito La pandemia covid ha rappresentato uno shock per...

    COMMENTI RECENTI