venerdì 16 Aprile 2021
Altro
    Home Miscellanea CLIL: le disposizioni transitorie per il 2014-15

    CLIL: le disposizioni transitorie per il 2014-15

    Il 25 luglio, a firma del direttore generale per gli ordinamenti Carmela Palumbo, è stata emanata una nota avente ad oggetto “Avvio in ordinamento dell’insegnamento di discipline non linguistiche (DNL) in lingua straniera secondo la metodologia CLIL nel terzo, quarto, quinto anno dei Licei Linguistici e nel quinto anno dei Licei e degli Istituti tecnici.”

    La nota fa seguito al decreto direttoriale n. 6 del 16 aprile 2012 che ha definito gli aspetti caratterizzanti dei corsi metodologici CLIL.

    Articolo precedenteXX Conferenza AEEE
    Articolo successivoL’economia delle prestazioni

    ARTICOLI POPOLARI

    BLOCKCHAIN E FILIERA AGROALIMENTARE ITALIANA (a cura della Prof.ssa Elisa Bertagnoli)

    In questo breve articolo si analizza il concetto di blockchain per poi dare spazio all'analisi di alcuni casi concreti che descrivono l'impatto...

    MONETA E DEBITO PUBBLICO. IL GOVERNO DELL’ECONOMIA FRA TEORIA E PRATICA, di Francesco Silva (prima parte)

    Pubblichiamo con grande piacere un saggio di Francesco Silva, accademico, studioso, oggi anche Presidente onorario di AEEE Italia. Il lavoro di Silva...

    Corso di formazione ANALISI ECONOMICA DEL DIRITTO. UN’INTRODUZIONE

    Analisi economica del diritto. Un'introduzioneCorso di formazione online dell’Istituto Bruno Leoni in 12 lezioni, dal 19 aprile al 14 maggio 2021

    RIVEDI GLI EVENTI AEEE ALLA GLOBAL MONEY WEEK 2021

    Rivedi gli eventi organizzati da AEEE Italia in occasione della Global Money Week 2021 1.    Come funziona una assicurazione?

    COMMENTI RECENTI