domenica 24 Gennaio 2021
Altro
    Home Miscellanea CLIL: le disposizioni transitorie per il 2014-15

    CLIL: le disposizioni transitorie per il 2014-15

    Il 25 luglio, a firma del direttore generale per gli ordinamenti Carmela Palumbo, è stata emanata una nota avente ad oggetto “Avvio in ordinamento dell’insegnamento di discipline non linguistiche (DNL) in lingua straniera secondo la metodologia CLIL nel terzo, quarto, quinto anno dei Licei Linguistici e nel quinto anno dei Licei e degli Istituti tecnici.”

    La nota fa seguito al decreto direttoriale n. 6 del 16 aprile 2012 che ha definito gli aspetti caratterizzanti dei corsi metodologici CLIL.

    Articolo precedenteXX Conferenza AEEE
    Articolo successivoL’economia delle prestazioni

    ARTICOLI POPOLARI

    I SENTIERI COSTITUZIONALI DELLA DEMOCRAZIA

    L'articolo presenta il libro "I sentieri costituzionali della democrazia" di Filippo Pizzolato, ordinario di diritto pubblico a Padova, che si riflette sull'attuale...

    A CHE PUNTO SONO LE COMPETENZE FINANZIARIE DEGLI ITALIANI?

    Un’intervista rilasciata da Annamaria Lusardi sulle competenze finanziarie degli italiani. Il punto su quello che è stato fatto e...

    PER UNA DIDATTICA INTEGRATA DEL DIRITTO, DELL’ECONOMIA E DELL’EDUCAZIONE CIVICA

    In occasione del lancio del nuovo sito e con lo scopo di offrire un’innovativa opportunità di formazione per i docenti, l’AEEE propone...

    COMMENTI RECENTI