mercoledì 24 Aprile 2024
Altro
    Home Educazione civica L’educazione economica, imprenditoriale e finanziaria fanno parte dell’Educazione civica

    L’educazione economica, imprenditoriale e finanziaria fanno parte dell’Educazione civica

    Approvato dal Senato con 193 sì e 38 astenuti il testo di legge sull’Educazione civica.  Il Governo ha accolto un odg proposto dal Senatore Claudio Barbaro, che ha pienamente condivisa e fatta propria la sollecitazione di AEEE Italia ad inserire l’Educazione economica, imprenditoriale e finanziaria nelle Linee guida e nella formazione dei docenti che daranno corpo all’Educazione civica.

    La legge vede così opportunamente completata la cittadinanza civica con le fondamentali competenze di carattere economico, imprenditoriale e finanziario.

    Il testo dell’odg approvato così afferma:

    La Commissione,

                in sede di discussione del disegno di legge n. 1264, recante «Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica»,

                premesso che il disegno di legge nel testo approvato dalla Camera dei deputati, istituisce all’articolo 2 «l’insegnamento trasversale dell’educazione civica, che sviluppa la conoscenza e la comprensione delle strutture e dei profili sociali, economici, giuridici, civici e ambientali della società»;

                considerato che, sulla base delle ripetute affermazioni contenute nelle raccomandazioni dell’UE sullo sviluppo sostenibile e sull’educazione permanente, dei risultati dei rapporti Eurydice sull’educazione alla cittadinanza a scuola in Europa, è necessario che i giovani abbiano le conoscenze e competenze basilari relative al sistema economico, imprenditoriale e finanziario per essere pienamente cittadini della propria comunità di riferimento,

            impegna il Governo:

                in sede di definizione delle linee guida di cui all’articolo 3, che dovranno individuare gli specifici traguardi per lo sviluppo delle competenze e obiettivi specifici di apprendimento, a dare il necessario rilievo agli aspetti fondamentali del sistema economico (produzioni, domanda, offerta, mercati, prezzi, reddito, inflazione, mercato del lavoro, crescita, economia internazionale); del ruolo delle imprese (idee imprenditoriali, business plan, startup, innovazione, investimenti, competizione); della finanza privata e pubblica (moneta, banche, intermediari finanziari, investimenti, tasse, spesa pubblica, bilancio dello stato). Conseguentemente, la formazione dei docenti di cui all’articolo 6 dovrà considerare le problematiche economiche, imprenditoriali e finanziarie allo scopo di predisporre la docenza all’insegnamento trasversale dell’educazione civica

    ARTICOLI POPOLARI

    Tra le ragazze crolla il modello Ferragni: “effimera”

    - Un sondaggio di Obiettivo Effe-Università di Milano-Bicocca rivela come cambiano i modelli imprenditoriali delle ragazze italiane: bocciata Ferragni, promossa Miuccia Prada. 

    La conoscenza è “dispersa”?

    3^ Webinar per il Concorso EconoMia Martedì 26 marzo 2024 h. 14.30 – 15.30  La conoscenza...

    FINESTRA SU UN MONDO INCERTO (rubrica a cura del Prof. Francesco Silva)

    Ultimo aggiornamento 8 aprile 2024 L’economia mondiale, rapidamente globalizzatasi tra gli anni Ottanta del secolo scorso e il primo...

    Aperte fino al 20 marzo le iscrizioni a Eco-Quiz

    Le iscrizioni al Concorso Eco-Quiz per le scuole secondarie di primo grado sono aperte fino al 20 marzo. Il Concorso si realizza...

    COMMENTI RECENTI