domenica 17 Gennaio 2021
Altro
    Home AEEE Perché la scuola italiana è spaccata in due?

    Perché la scuola italiana è spaccata in due?

    Nelle competenze economiche e finanziarie gli alunni del nord sono in media Ocse, quelli del sud troppo in basso. Ecco le ragioni di questa differenza. C’è una differenza strutturale ma anche pratiche sbagliate (ma comprensibili) degli insegnanti. Se ne occupa Roberto Fini in un articolo dal titolo Economia in classe, quello che la “buona scuola” di Renzi non può dimenticare, pubblicato sul quotidiano online di economia e cultura pagina99.

    Articolo precedenteNewsletter settembre 2014
    Articolo successivoNewsletter ottobre 2014

    ARTICOLI POPOLARI

    A CHE PUNTO SONO LE COMPETENZE FINANZIARIE DEGLI ITALIANI?

    Un’intervista rilasciata da Annamaria Lusardi sulle competenze finanziarie degli italiani. Il punto su quello che è stato fatto e...

    PER UNA DIDATTICA INTEGRATA DEL DIRITTO, DELL’ECONOMIA E DELL’EDUCAZIONE CIVICA

    In occasione del lancio del nuovo sito e con lo scopo di offrire un’innovativa opportunità di formazione per i docenti, l’AEEE propone...

    EDUCAZIONE CIVICA: RIFLESSIONI A FINE QUADRIMESTRE

    A partire dal corrente anno scolastico l'Educazione Civica è stato introdotta nel nostro sistema scolastico come disciplina autonoma. Come...

    Il ritorno dello Stato. Imprese, comunità, istituzioni. Aperte le iscrizioni al Concorso EconoMia

    E' il tema della XVI^ Edizione del Festival dell’Economia di Trento. Si svolgerà dal 3 al 6...

    COMMENTI RECENTI