mercoledì 29 Giugno 2022
Altro
    Home AEEE Perché la scuola italiana è spaccata in due?

    Perché la scuola italiana è spaccata in due?

    Nelle competenze economiche e finanziarie gli alunni del nord sono in media Ocse, quelli del sud troppo in basso. Ecco le ragioni di questa differenza. C’è una differenza strutturale ma anche pratiche sbagliate (ma comprensibili) degli insegnanti. Se ne occupa Roberto Fini in un articolo dal titolo Economia in classe, quello che la “buona scuola” di Renzi non può dimenticare, pubblicato sul quotidiano online di economia e cultura pagina99.

    Articolo precedenteNewsletter settembre 2014
    Articolo successivoNewsletter ottobre 2014

    ARTICOLI POPOLARI

    Finestra sul mondo

    Pubblicato il 11 giugno il nuovo articolo N. 23 Una nuova rubrica sul sito La pandemia covid ha rappresentato...

    La frontiera efficiente e i modelli di equilibrio dei mercati di capitali. (di Guido Gallico)

    Questa ottava lezione conclude il corso sui mercati finanziari. La lezione, molto tecnica e sfidante, affronta il tema dell'individuazione...

    I vincitori del concorso EconoMia

    Ecco l’elenco dei venti studenti vincitori (in ordine alfabetico) della X^ Edizione del Concorso EconoMia, che avranno in premio la partecipazione gratuita al Festival Internazionale...

    La registrazione delle Lezioni di Economia al Liceo Volta di Milano

    Le lezioni di Economia al Liceo Scientifico Volta di Milano hanno affrontato tre temi di assoluta attualità, quello della crisi energetica legata...

    COMMENTI RECENTI