IV^ Conferenza nazionale Trento 3 giugno 2017


Interventi e materiali didattici della Conferenza

Plenaria coordinata da Roberto Fini
Per nuove relazioni virtuose: l’economia tra cultura del dato e cultura storica
Interventi di
Massimo Egidi (già Rettore dell’Università di Trento e della LUISS di Roma),
Giovanni Alfredo Barbieri (Direttore centrale per lo sviluppo dell’informazione e della cultura statistica ISTAT),
Pierluigi Ciocca (Storico dell’economia, Accademico dei Lincei, già Vice-Direttore Generale Banca d’Italia),
Eugenio Brentari (Università di Brescia, Società Italiana di Statistica SIS)
icona file video Video: Plenaria 1
Roberto Fini
– Che cosa fa di un buon economista un buon docente di economia
– Lucciole per lanterne
Workshop paralleli (mattino)
1. Storia ed economia
Introdotto e coordinato da Roberto Fini
Interventi di
Pierluigi Ciocca,
Daniela Parisi (Università Cattolica di Milano)
2. Matematica e statistica per l’economia
Introdotto e coordinato da Enrico Castrovilli (AEEE Italia)
Interventi di
Giovanni Alfredo Barbieri,
Eugenio Brentari,
Pier Luigi Novi Inverardi (Università di Trento),
Paolo Scapinello (Istituto Riccati-Luzzatti Treviso)
Enrico Castrovilli
– Esempi di integrazione tra Matematica Statistica ed Economia
Eugenio Brentari
– Statistica per l’economia
Zuccolotto – Manisera
– Induzioni
Pier Luigi Novi Inverardi
– Il linguaggio della matematica e della statistica in economia
3. Law and Economics
Introdotto e coordinato da Bruno Demasi (ITE Bodoni Parma, AEEE Italia)
Intervento di
Luigi Alberto Franzoni (Università di Bologna)
Luigi Alberto Franzoni
– Teorie economiche della proprietà
(tratto da Franzoni-Marchese, 2006)
– La nascita del diritto di proprietà e la proprietà collettiva (tratto da Demsetz, 1967)
Workshop paralleli (pomeriggio)
1. Economia sperimentale, proposte di lavoro nelle classi
Introdotto e coordinato da Doris Valente (AEEE Italia)
Interventi di
Massimo Egidi,
Matteo Migheli (Università di Torino)
Matteo Migheli
– Applicazioni sperimentali. Introduzione
– Applicazioni sperimentali. L’economia sperimentale
– Applicazioni sperimentali. Esperimenti esemplificativi
2. La collaborazione scuola – azienda: per un rilancio della formazione aziendale
Introdotto e coordinato da Germana Grazioli (AEEE Italia)
Interventi di
Michele Andreaus (Università di Trento, Accademia Italiana di Economia Aziendale AIDEA),
Fabio Banderali (ITE Bassi Lodi, AEEE Italia)
Germana Grazioli
– La collaborazione scuola-azienda: per un rilancio della formazione aziendale
Michele Andreaus
– Reshaping Economic Systems
Fabio Banderali
– ASL: per una nuova didattica dell’economia aziendale
3. A che età iniziare a insegnare economia nelle scuole?
Introdotto e coordinato da Emanuela Rinaldi (Università di Udine, AEEE Italia) Interventi di
Anna Aiolfi e Monica Bellin (Istituto Comprensivo Spinea 1): Le parole dell’economia viste con gli occhi dei bambini,
Paolo Grignaschi (Direttore Generale Federlus)
Simona Platè (Cooperativa PANDORA): La torta dell’economia Progetto PANDORA – FEDERLUS,
Nadia Paterno (Istituto Comprensivo Spinea 1): I luoghi della produzione
Nadia Paterno
– La torta dell’economia: progetto PANDORA – FEDERLUS
Plenaria
Presentazione dei risultati dell’indagine GIOVANI ED ECONO-MIA sulle competenze degli studenti partecipanti al Concorso EconoMia, a cura di Emanuela Rinaldi e Valentina Demasi
icona file videoVideo: Plenaria 2
– GIOVANI ED ECONO-MIA: Executive summary
Tavola rotonda conclusiva coordinata da Enrico Castrovilli
L’economia nella scuola, la scuola per l’economia
Interventi di Roberto Fini,
Magda Bianco (Capo del Servizio Tutela dei clienti e anti-riciclaggio, Vigilanza Bancaria e Finanziaria, Banca d’Italia),
Fabio Ranchetti (Commissione didattica dell’Economia, Società Italiana degli Economisti SIE),
Mauro Zeni (DS Liceo Tenca Milano)
Enrico Castrovilli
– La sfida: far dell’economia una scienza popolare
(articolo per ADI)
Roberto Fini
– OCSE Pisa 2015 sulla financial literacy
Magda Bianco
– L’economia (in particolare finanziaria) nella scuola
Mauro Zeni
Certificare le competenze economiche